Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

saluti_da_saturno(@salutidasaturno)

E’ uscito il  19 maggio, “Shaloma Locomotiva“, il nuovo lavoro discografico di Saluti da SaturnoDopo “Parlare con Anna” (2010), “Valdazze” (2012) e “Dancing Polonia” (2013) ecco che questa volta l’eclettico Mirco Mariani sceglie di raccontarsi attraverso le parole e le musiche di altri. Un disco registrato di getto all’interno del LABOTRONLaboratorio Bologna Mellotron (il nuovo centro di ricerca e sperimentazione sonora di Mirco Mariani) che rappresenta un viaggio futuristico alla scoperta della tradizione musicale che in questi anni ha influenzato la produzione di Saluti da Saturno: da Sergio Endrigo (“La rosa bianca“, “Io che amo solo te“) a Gino Paoli (“Sassi“); da Battisti (“Io vorrei non vorrei ma se vuoi“) al liscio di Casadei (“Ciao mare” e una “Romagna mia” in versione free jazz); dal “Tango delle capinere” fino a “La Paloma Azul” o alla bellissima “Baciami tanto“.

[tube]https://www.youtube.com/watch?v=itFLsMPN0lA[/tube]

L’album vedrà un battesimo d’eccezione: la Shaloma Locomotiva Orchestra è protagonista di due esclusivi concerti questa sera, lunedì 19 maggio al Teatro Comunale di Modena, e domani, martedì 20 maggio al Teatro Rossini di Lugo, nell’ambito del Festival Internazionale di Musica AngelicA. Ospiti speciali Paolo Fresu e Mitchell Froom.

Tracklist:
1. Shaloma Locomotiva (Mirco Mariani); 2. La rosa bianca (Sergio Endrigo/José Martí); 3. Baciami tanto/Besame Mucho (Consuelo Velasquez); 4. Ciao mare (Raoul Casadei); 5. Il tango delle capinere (Cesare Andrea Bixio/Cherubini Bixio); 6. Sassi (Gino Paoli); 7. Romagna mia (Secondo Casadei); 8. La Paloma Azul (brano trad. messicano/testo originale di Mirco Mariani); 9. Io vorrei non vorrei ma se vuoi (Lucio Battisti/Mogol); 10. Io che amo solo te (Sergio Endrigo).

www.salutidasaturno.it

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: