Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

Romexpo Roma Fringe Festival Castel Sant Angelo nero

Ultima settimana di concorso per il Roma Fringe Festival 2015 che, dopo aver visto 72 compagnie teatrali provenienti da Italia, Inghilterra e Francia andare in scena nei giardini di Castel Sant’Angelo, apre la sezione Comedy dedicata alla risata.

Dal 28 giugno al 5 luglio, spazio anche alla Scena Romana , una speciale vetrina dove conoscere gli spettacoli più rappresentativi proposti dagli “avamposti” Off della Capitale: Teatro Studio Uno, Teatro Argot Studio, Teatro dell’Orologio, Teatro Tordinona, Carrozzerie n.o.t.

A proposito di scena romana, il 3 luglio nei giardini di Castel Sant’Angelo, dopo un anno di sold out al Teatro Lo Spazio , arriva anche il Social Comedy Club, format dell’intrattenimento teatrale comico che porta in scena le migliori esperienze sulla piazza, tra nonsense, stand up comedy, puppet, monologhi teatrali, poesia, teatro canzone, imperdibili numeri circensi e così via.

Per l’occasione, il Roma Fringe Festival, a ingresso gratuito, si trasformerà in un comedy club d’eccezione, in cui a salire sul palco, guidati e accompagnati dalle battute, la musica e le provocazioni di Daniele Fabbri e Stefano Usai, saranno alcuni dei più interessanti esponenti del teatro comico (e non solo) italiano.

Il 3 luglio spazio anche alla scena internazionale con “Beats Me (Boh)”, il secondo lavoro scritto e interpretato da Francesco Andolfi e Giulia Bisinella, attori italiani residenti a New York.

Il 5 luglio sarà poi la volta della finalissima Roma Fringe Festival 2015, in cui andranno in scena i 4 spettacoli più apprezzati di ogni singola settimana e verranno comunicati nomination e premiazioni della IV edizione del festival italiano del Teatro Indipendente.

Spettacoli in scena Sez. Comedy Roma Fringe Festival dal 28 giugno al 5 luglio

seguici su Facebook clicca qui: www.facebook.com/RomaFringe

Cecilia Zingaro “Il raccoglitore” / Palco C  28 giugno h. 22,00 – 30 giugno h. 23,30 – 2 luglio h. 20,30 Un ragazzo con la coppola, l’accento pugliese e il tenero sorriso durante un interrogatorio confessa la sua ossessione di salare la carne, la pasta e tutte le pietanze. Un testo poetico e brillante dal risvolto inedito http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/comedy-roma-fringe-cecilia-zingaro-il-raccoglitore-2/

Circomare Teatro “Mi rivolto” / Palco B – 28 giugno h. 20,30 – 29 giugno h. 22,00 – 2 luglio h. 23,30 Mario è accompagnato sin dalla nascita dall’idea della rivolta Mario è perseguitato da una serie di buffi personaggi che lo seguono dappertutto e rendono vani i suoi slanci rivoluzionari.  Un monologo tutto da ridere che farà breccia anche negli spettatori più disillusi. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/circomare-teatro-mi-rivolto-3/

Clara Campi “Claramente” / Palco C  – 29 giugno h. 20,30 – 1 luglio h. 23,30 – 2 luglio h. 22,00 La stand up comedian milanese di formazione americana, parla della ricerca di sé in chiave comica, affrontando tematiche universali quali la religione, la maternità, il sesso, i punti fidaty dell’esselunga. Questo spettacolo non ha subito nessuna autocensura, e i tentativi di censura esterna sono stati del tutto ignorati.

Ergo, non è consigliato ai minori di 14 anni! http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/clara-campi-claramente-3/

Giovan Bartolo Botta “Valli a prendere” / Palco C  – 28 giugno h. 20,30 – 29 giugno h. 23,30 – 30 luglio h. 22,00 Riduzioni shakespeariane con ascendente tra l’assurdo e il comico, patemi poetici dell’amore non corrisposto nonché monologhi sul calcio. Un Romeo troppo conservatore. Un Amleto punk. Un Otello razzista. I patemi dell’amore non corrisposto. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/giovan-bartolo-botta-valli-a-prendere-2/

Ippolita Baldini “Mia mamma è una marchesa” / Palco B – 28 giugno h. 23,30 – 30 giugno h. 22,00 – 1 luglio h. 20,30 Roberta è legata alle abitudini della famiglia ma vorrebbe liberarsene, ama il proprio lavoro ma non le basta, vorrebbe andare via ma quando è via non si sente a casa, si innamora ma non è veramente innamorata, è in bilico fra chi è e chi vorrebbe essere, ma non sa di preciso né una cosa né l’altra. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/ippolita-baldini-mia-mamma-e-una-marchesa-2/

Lercio News Night / Palco A  – 28 giugno h. 20,30 – 30 giugno h. 23,30 – 2 luglio h. 22,00 La satira di Lercio e Improv Italia si uniscono sul palco per uno show dal vivo completamente dedicato alla sporca informazione. Gli autori di Lercio e gli spunti del pubblico daranno vita ad una serie di scene improvvisate che creeranno il Tg Lercio della serata. Uno spettacolo di improv comedy, longform ispirata agli stili statunitensi tra Chicago e New York per un’esperienza diversa ogni sera. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/lercio-news-night-2/

Michela Giraud “#Uno, millenovecentottantasette”/ Palco C 28 giugno h. 23,30 – 29 giugno h. 22,00 – 1 luglio h. 20,30 Dopo l’esordio in a TV Colorado, la comica romana armata solamente di un microfono, parla per la prima volta della storia della sua vita in chiave comica e tragicomica dispensando pareri (non richiesti) sul mondo che la circonda. Ad accompagnarla e disturbarla in questo excursus,ci sarà la piccola “Roxy Melody”. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/michela-giraud-uno-millenovecentottantasette-3/

Nicola Virdis “La mia vita è uno spettacolo” / Palco C 30 luglio h. 20,30 – 1 luglio h. 22,00 – 2 luglio h. 23,30 Non importa quello che fai, ma come lo fai. Con questo messaggio Nicola racconta la sua vita, i suoi viaggi, Libano, Cambogia, Romania, la sua balbuzie e la sua grande passione per la giocoleria e sopratutto per la vita.

Si ride, ascoltando i suoi racconti fra un tendone da circo, un elefante in fuga, perquisizioni e posti di blocco. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/nicola-virdis-la-mia-vita-e-uno-spettacolo-2/

Palma Spina “Donne in crisi” / Palco B – 28 giugno h. 22,00 – 29 giugno h. 23,30 – 30 giugno h. 20,30 Le “Donne in crisi” sono tre 40enni disoccupate ospiti di una trasmissione in cui si parlerà di lavoro. C’è l’ingenua ex di Non è la Rai che rimpiange i giorni di “Please don’t go”, una catechista di paese il cui fidanzato ha trovato lavoro nel cinema hard e una casalinga alle prese con un marito che ha tagliato anche sul sesso. Con loro una solerte assistente di studio che è stata appena licenziata. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/palma-spina-donne-in-crisi-3/

Sfigartisti “Fa Curriculum – Stiamo lavorando per noi” / Palco B 30 giugno h. 23,30 – 1 luglio h. 22,00 – 2 luglio h. 20,30 Prendendo spunto dalla tradizione comica popolare e dalle esperienze vissute,con una serie di sketch e tanti momenti musicali, i protagonisti danno vita a uno spettacolo che fa ridere, sorridere e riflettere su una tematica delicata e molto attuale: la disoccupazione. http://romafringefestival.net/spettacoli-roma-fringe/sfigartisti-fa-curriculum-stiamo-lavorando-per-noi-3/

Clicca QUI per gli  Spettacoli Scena Romana fino al 5 luglio

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: