Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

las-mariposas-de-sadourni

Las mariposas de Sadourní

Grottesco (Argentina/Italia, 2012) – 87 minuti

di Darío Nardi con Antonella Costa, Cristián Medrano, Alejandro Sergi

Sadourní è un nano. Dopo aver scontato la metà dei suoi dodici anni di condanna in prigione, firma per avere un regime di semilibertà, che gli consente di lasciare il carcere di giorno per andare a lavorare, con l’obiettivo di reinserirsi progressivamente nella società. Per non perdere questa possibilità ha bisogno di trovare un impiego velocemente, ma tutte le inserzioni di lavoro sono rivolte a persone di buona presenza. Sadourní si trova davanti a una scelta molto difficile: scappare dalla prigione e vivere una vita da fuggitivo o cedere alla domanda della società sottoponendosi a una trasformazione fisica. Le due opzioni sono in assoluta antitesi, sebbene entrambe comportino un cambio radicale dell’esistenza del nostro, una sorta di rinascita. Quale strada sceglierà di seguire Sadourní?

Tag:, , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: