Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

terzo_3°_meeting_Bovino

Bovino 16 e 17 ottobre 2016

Terzo appuntamento nazionale della Rete Docenti gNe con la formazione, l’approfondimento e il consolidamento di una rete, appunto, di scambi e arricchimento. L’invito è rivolto in particolare ai docenti d’eccellenza che negli anni hanno partecipato alle nostre iniziative e a coloro che educano e formano coscienze ambientali. 

Nel magnifico borgo medievale di Bovino, uno dei borghi più belli d’Italia, in provincia di Foggia, da varie parti d’Italia si riuniranno docenti della rete nazionale giornalisti Nell’erba, ma l’invito è aperto ad educatori, insegnanti, formatori, amministratori, operatori sociali e ambientali, giornalisti, studenti, genitori, insomma chiunque abbia interesse a partecipare ad una due giorni intensa su tematiche ambientali e tecniche del giornalismo come metodo didattico per la Cultura Ambientale. In programma approfondimenti, scambi di esperienze e testimonianze, seminario formativo con tre workshop specifici e due incontri-testimonianza, escursioni, spettacoli e visite guidate alle bellezze culturali, paesaggistiche e gastronomiche locali, per una due giorni settimana che sin dalla prima edizione si è rivelata un successo.

Il programma del Meeting di quest’anno vede la stretta collaborazione tra Giornalisti Nell’Erba, l’Istituto Comprensivo Statale di Bovino, Castelluccio dei Sauri e Panni, la ProLoco e il Comune di Bovino, I Borghi più belli d’Italia, la FLC CGIL Foggia e Proteofaresapere, ente qualificato per l’aggiornamento, autorizzato (DM 23.5.2002 e DM 8.06.2005). L’iniziativa, pertanto, è autorizzata, come formazione e aggiornamento, ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa vigente in materia. Al Termine dei lavori sarà rilasciato alle/ai corsiste/i un formale attestato di partecipazione per gli usi consentiti dalle norme.

Domenica 16 è la giornata dedicata al meeting vero e proprio della Rete dei docenti gNe, quella stessa che alla prima edizione, nel 2014, ha redatto e promosso la Proposta per la Cultura Ambientale per la riforma della Buona Scuola, presentata al MIUR quello stesso anno.

Quest’anno i docenti gNe sono chiamati a valutare, discutere ed approvare la bozza di Metodo gNe per l’utilizzo delle tecniche del giornalismo come metodo didattico per la Cultura Ambientale. A seguire, sempre domenica, la presentazione del progetto di e-book con la raccolta delle prime 10 testimonianze significative di applicazione del metodo stesso. Un e-book che nel tempo si allargherà e diventerà una guida, un punto di riferimento metodologico e contenutistico per chi vuol fare Cultura Ambientale con i giovani e giovanissimi.

Lunedì 17 è la giornata dedicata al corso-seminario strutturato in sei parti. Durante la mattinata, è prevista la parte introduttiva e 3 workshop (1. G, g, gNe: appunti per una didattica della geografia attraverso il giornalismo; 2. Episodi di Apprendimento Significativo; 3. Strumenti e Tecniche per audiovisivo).

Nel pomeriggio, il tema è l’ambiente. Presi in esame due casi d’emergenza italiana. La Terra dei fuochi, le sue coste e il suo mare, su inquinamenti, casuali e criminali, (con il Capitano di fregata Rosario Meo, Corpo delle Capitanerie di Porto, Guardia Costiera di Torre del Greco fino a settembre e poi al Reparto ambientale marino del Corpo delle Capitanerie di porto posto alle dirette dipendenze del Gabinetto del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare); e il caso eternit, con la proiezione del film Un Posto Sicuro e con un dibattito guidato e formativo dal vivo con uno degli autori e protagonisti, l’attore Marco D’Amore, il Ciro Di Marzio nella serie Gomorra.

L’iniziativa è autorizzata, come formazione e aggiornamento, ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa vigente in materia.? Al Termine dei lavori sarà rilasciato alle/ai corsiste/i un formale attestato di partecipazione per gli usi consentiti dalle norme.

 Il martedì invece è dedicato ai giovani e giovanissimi, con proiezione di Un Posto Sicuro, dibattito, e intervento del capitano di fregata Rosario Meo.

PRENOTAZIONI:

per il seminario del 17 ottobre: inviare la scheda allegata debitamente compilata agli indirizzi di posta elettronica di entrambi gli enti organizzatori entro sabato 08 ottobre 2016: fgic81600n@istruzione.itsegreteria@proteofaresapere.it

Sono previste max 200 iscrizioni.

Per l’intero Meeting (con la giornata di domenica 16), gli aderenti dovranno inviare la stessa scheda anche a info@giornalistinellerba.org, indicando orario previsto di arrivo e di partenza ed eventuali accompagnatori.

Il meeting è a numero chiuso, le prenotazioni vanno fatte entro il 22 settembreSaranno accolte le prenotazioni in ordine cronologico di arrivo. I primi 20 docenti della rete che si faranno domanda, beneficeranno di alloggio offerto dall’organizzazione (solo per loro, mentre gli accompagnatori usufruiranno dei prezzi in convenzione, come i docenti successivi ai primi venti, così come da scheda informativa allegata).

PROGRAMMA
SCHEDA DI ADESIONE
INFO ALBERGHI

Annunci

Tag:, , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: