Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

dance with the bear

Anticipato dai singoli “sputare sulla gente” e  “non cadere sulle spine” che hanno riscosso molto successo, “Disco di platino“,  l’album dei Dance With the bear, il cui titolo  esprime in maniera chiara il traguardo a cui ambisce, è pronto per essere pubblicato il prossimo 24 ottobre.

Composto da cinque tracce è un work-in-progress all’interno di concreti ritmi pop-melodici-elettro-rock-tecno-dance che in alcuni momenti ricordano un certo stile anni 80 come nel caso di “OkNonVengOk”.
I testi in italiano ben si sposano con la musica anche se i temi trattati dalle canzoni restano quelli comuni a tanti ragazzi di una generazione che da tempo cerca di mettere insieme note e ideee musicali che possano fare la differenza.

Decisamente non scontata la copertina che ritrae una donna seduta su un water mentre addenta un vinile.

DWTB - disco di platino

Ecco la tracklist:

1. Superficiale
2. Sputare Sulla Gente
3. OkNonVengOk
4. Non Cadere Sulle Spine
5. Organizzare Un Rave

I cinque brani, descrivono un crescendo musicale che  conquista pian piano  la scena e diventa elemento chiave e disitintivo.

La band nasce i primi mesi del 2011 dalle rispettive esperienze fallimentari di tre amici, con la voglia di mettere alle spalle i litigi tra componenti di band e ritornare a dire la loro sulla propria scena musicale.
A metà del 2011 entra a far parte del progetto Tommaso Marchesini ai synth che completa la line-up. La band trascorre quasi un anno in sala prove per comporre i propri brani, con l’attenzione al dettaglio ed al calore del suono, per esordire sul finire del 2011, 30 Novembre, data del primo live, registrando nel frattempo le due tracce d’esordio, Go Back! e Future, che iniziano già a suscitare interesse nel settore. Il 2012, primo anno di concerti, è un anno di successi per i Dance With The Bear.
Infatti, non appena pubblicata ad inizio 2012, Go Back! viene da subito selezionata da Mario Riso e lo staff di RockTV per il programma Sala Prove al quale partecipa nel Giugno dello stesso anno quale finalista dell’Heineken Contest 2012, scelta fra più di 2100 band per l’originalità del brano, mix ideale tra rock duro ed elettronica sporca. Sempre nel corso del 2012, i “Bears”, nonostante un anno appena di vita, si inseriscono subito nel panorama ferrarese venendo richiesti in moltissimi eventi e riuscendo già a far spalla in apertura a gruppi e progetti importanti come GemBoy, Lo Stato Sociale e Rezophonic. Il 7 Novembre del 2012 salgono sul palco del Piper di Roma per la finale del Tour Music Fest, selezionata tra oltre 2000 band per l’originalità del prodotto. Nel Marzo del 2013 uscirà il loro primo album: I Love You Bears.A Febbraio 2015 esce il singolo “Nothing” feat. LoboLoto, entrato nella playlist di numerose radio italiane.
L’uscita del nuovo album è prevista per ottobre, e sarà distribuito da ALKA record label.

 

Annunci

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: