Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

NEMO_160925_RayWilson_CoverFacebook

Al Fabrique di Milano il prossimo 17 ottobre Ray Wilson, cantautore e per due anni leader dei Genesis, si esibirà in un concerto a sostegno della ricerca sulle malattie neuromuscolari. Nella scaletta dello show, il primo in Italia dopo dieci anni di assenza, sono previsti tutti i grandi successi della sua carriera e della band britannica.

Ospiti “molto speciali” della serata Naomis e Alessandro Marella

Ray Wilson, cantautore scozzese e per due anni cantante del leggendario gruppo rock Genesis, il prossimo 17 ottobre tornerà a esibirsi su un palcoscenico italiano dopo dieci anni di assenza per un concerto a favore del Centro clinico NeMO, centro ad alta specializzazione per il trattamento delle patologie neuromuscolari, malattie fortemente invalidanti che colpiscono in Italia circa 40.000 persone. Nello spettacolo, che durerà due ore e si svolgerà sul palco del locale milanese Fabrique, l’artista sarà accompagnato da una band di nove elementi ed eseguirà tutti i grandi successi della sua carriera, dai primi Stiltskin, ai Genesis, alla sua prolifica carriera solista sino al nuovo album “Song for a Friend”.

NEMO_160621_foto_ray_wilson

Nel corso dell’evento si esibiranno per alcuni brani con il cantante due popstar che hanno trasformato la propria disabilità da svantaggio in tratto caratterizzante, Naomis e Alessandro Marella. I due artisti, infatti, sono entrambi affetti da Atrofia Muscolare Spinale (SMA) e possono vantare decine di migliaia di visualizzazioni su Youtube delle loro canzoni, come “Musica, rossetti e sma” di Naomis o “Invincibile” di Marella.

I fondi raccolti con il supporto della Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport Onlus saranno utilizzati per la realizzazione del “NeMO Clinical Research Center”, oltre 600 metri quadri di laboratori e spazi destinati alla sperimentazione di nuove terapie contro queste malattie, di cui oggi si conoscono oltre 150 tipi, tra cui le distrofie muscolari, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, le Atrofie Muscolari Spinali (SMA). Per il trattamento di queste patologie il Centro clinico NeMO impiega un team medico multidisciplinare ed è presente sul territorio italiano con quattro sedi: Milano, Roma, Messina, Arenzano (Genova).

NEMO_160925_RayWilson_2

Ad aprire il concerto come special guest si esibiranno gli Anderson Council, una tribute band dei Pink Floyd che ha la particolarità di utilizzare un raffinato impianto audio in quadrifonia, proprio come il gruppo a cui si ispira.

Sottolinea Renato Pocaterra, segretario generale di Fondazione Serena Onlus, ente che gestisce il Centro clinico NeMO: “Ogni anno il Centro clinico NeMO segue più di 3.600 pazienti con malattie neuromuscolari e sono in corso oltre 30 sperimentazioni cliniche. In questo ambito il NeMO Clinical Research Center, con i suoi 650 metri quadri di nuovi laboratori, rappresenta un importante passo in avanti: risponde, infatti, ai severi standard di qualità previsti dai protocolli delle più importanti ricerche e ci permetterà così di partecipare alle più avanzate sperimentazioni cliniche internazionali e far accedere in anticipo i pazienti italiani a farmaci potenzialmente rivoluzionari”.

NEMO_160925_RayWilson

“La Fondazione Vialli e Mauro – evidenzia il vice presidente Massimo Mauro, – finanzia la ricerca sulla SLA e poiché il Centro Clinico NeMO è uno dei poli di eccellenza per la ricerca e dato che collaboriamo da tanto tempo, non ci potrebbe essere occasione migliore per proseguire. Un grazie a Ray Wilson per aver deciso di sostenere la ricerca così come a tutti coloro che contribuiranno al successo di questo evento unico”.

Sottolinea l’artista Ray Wilson: “Il presidente della Ray Wilson Foundation Bartosz Chlebowski e io abbiamo creato la nostra fondazione no profit a Poznan, in Polonia, nel 2011, semplicemente per restituire qualcosa alla società. Una società che era stata generosa con entrambi, nelle nostre carriere musicali. E’ un grande onore potersi esibire a Milano per una causa così meritevole ed essere parte di questo evento. Avere una buona salute è una vera benedizione. Poter aiutare chi è in uno stato di bisogno, anche nel nostro piccolo, una benedizione ancora più grande.

Ray Wilson

Originario di Edimburgo, Ray Wilson fa il suo esordio nella band Stillskin nel 1994, andando al numero 1 in tutta Europa con il singolo Inside, per poi entrare come voce e frontman nel gruppo musicale rock progressivo Genesis nell’estate del 1996, subentrando al batterista e cantante Phil Collins. Dopo la pubblicazione con il gruppo dell’album Calling All Stations (1997) intraprende il tour europeo da ottobre del 1997 ad aprile del 1998. Successivamente pubblica un album con i Cut_, band creata da lui e dal batterista Nir Z, già parte dei Genesis dopo Collins. In seguito Wilson intraprende una carriera solista di cantautore che lo vedrà autoprodursi e distribuire la propria musica, pubblicando album acclamati dalla critica. Nel 2002 inizia una serie di collaborazioni con DJ di fama internazionale, tra cui nel 2003 lo collaborazione con il DJ Armin Van Buuren per il singolo Yet Another Day che lo riporterà in vetta alle chart di tutta Europa.

Il NeMO Clinical Research Center

Posto all’interno dell’ala nord del secondo piano del padiglione 7 dell’Ospedale Niguarda di Milano, attiguo ai locali dell’attuale Centro clinico NeMO, il nuovo “NeMO Clinical Research Center” sarà un vero e proprio reparto separato e autonomo, dotato di personale dedicato e formato con preparazione specialistica, come prescrivono le più avanzate linee guida per lo svolgimento di sperimentazioni cliniche di portata internazionale.

Il concerto è organizzato con il sostegno di White dentisti associati.

Il Centro clinico NeMO (NeuroMuscolar Omnicentre) è un centro clinico ad alta specializzazione, pensato per rispondere in modo specifico alle necessità di chi è affetto da malattie neuromuscolari come la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), le distrofie muscolari e l’Atrofia Muscolare Spinale (SMA). Si tratta di patologie altamente invalidanti con un grave impatto sociale, caratterizzate da lunghi e complessi percorsi di cura e assistenziali, per le quali, purtroppo, al momento non c’è possibilità di guarigione. Queste malattie interessano attualmente circa 40.000 persone in tutto il Paese. Il NeMO ha quattro sedi sul territorio nazionale: Milano, Messina, Arenzano (Genova), Roma.

I biglietti potranno essere acquistati online su www.mailticket.it/evento/8210

Annunci

Tag:, , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: