Skip to content

PRESSALCUBO

Fare Informazione

“Sei un uragano nella testa
Ghiacciai nel mio cuore
Ma l’importante è ciò che resta

Mi tuffo nel mondo
E poi tocco il fondo
Tra la sabbia e le onde
Ti trovo dovunque”

Il 5 maggio esce NILO, primo singolo del progetto Yosh Whale, per INRI.

Nilo è un viaggio sensoriale di ricerca attraverso gli oggetti che ci circondano nella quotidianità ed elementi naturali. Un’immersione totale nel mondo raccontata con una dolce melanconia.  La ricerca dell’equilibrio interiore è il motore che spinge questo viaggio sinestetico. I synth amplificano il carattere onirico dei testi e la linea ritmica intensa e quadrata dona al brano un aspetto rituale quasi tribale. La riconoscibilità e la particolarità della voce donano al progetto un marchio molto personale.

Yosh Whale sono Vincenzo, Andre, Ludovico e Sam, quattro anime musicali completamente diverse che insieme generano un melting pot tra sonorità Rock, R’n’B e Soul. La diversità di ognuno di loro e della propria storia di formazione artistica e musicale è il vero plus del progetto, che riesce a mescolare umori e sensazioni molto diverse, riportando una sonorità molto evocativa.

Yosh parla unicamente la lingua Italiana che nei brani esprime stati d’animo e visioni mentali che oscillano tra grigie periferie e luminosi spazi naturali.
Quadrati nei picchi di intensità, morbidi nelle chiusure più espressive.
A gennaio del 2017 viene pubblicato auto-prodotto il primo EP “YAWN”. Ad Agosto dello stesso anno esordiscono per la prima volta live al Disorder, importante festival di musica indipendente campano. Vincitori dell’edizione 2018 del Premio Buscaglione, oltre al titolo di Next Big Thing, gli Yosh Whale si aggiudicano un mini-tour suonando in alcuni dei Festival partner dell’evento, dividendo il palco con artisti come i Ministri, Bud Spencer Blues Explosion, Sick Tamburo, Colapesce, Andrea Laszlo De Simone, Canova, Durdust. A giugno del 2019, il singolo “Primo Scirocco” viene inserito nella compilation “La tempesta nel bosco” pubblicata dall’etichetta italiana “La Tempesta”.
A maggio 2020 esce il primo singolo ufficiale, con l’etichetta INRI.

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: